Behandlung bei Heuschnupfen

Naso che cola, starnuti e lacrimazione sono sintomi tipici della febbre da fieno. Circa 1,2 milioni di bambini, adolescenti e adulti in Svizzera soffrono di raffreddore da fieno. Ciò rende l’allergia ai pollini la malattia allergica più comune alle nostre latitudini. Con interventi mirati, puoi prevenire gli attacchi di raffreddore da fieno e proteggerti dai fastidiosi pollini.

Quando inizia la stagione dei pollini, cambia di anno in anno. La durata della stagione e la forza del conteggio dei pollini. A causa dell’aumento della temperatura dovuto ai cambiamenti climatici, la stagione dei pollini inizia spesso all’inizio dell’anno. Inoltre, negli ultimi anni sono state aggiunte nuove specie di pollini allergenici come l’ambrosia.

Cause del raffreddore da fieno

La predisposizione all’allergia ai pollini è spesso ereditata. Nelle allergie, il sistema immunitario reagisce a proteine ​​polliniche innocue. Il corpo rilascia istamina se inalato oa diretto contatto con il polline. Questo porta all’infiammazione della mucosa nasale e della congiuntiva degli occhi.

Esistono tre gruppi principali di fattori scatenanti della febbre da fieno: alberi, erbe ed erbe.
Gli alberi includono nocciolo, ontano, frassino, betulla, faggio rosa e quercia. Nelle erbe, l’erba di prato o l’erba palla sono fattori scatenanti comuni. L’assenzio e l’ambrosia causano allergie all’erba.

disturbi di febbre da fieno

Le persone con febbre da fieno soffrono di attacchi di starnuti, naso che cola o naso chiuso che rende difficile respirare attraverso il naso. Inoltre, c’è prurito e / o lacrimazione agli occhi, prurito al palato, naso e orecchie. Altri sintomi possono includere tosse e raucedine. L’allergia ai pollini non trattata può trasformarsi in asma allergico.

Diagnosi di allergia ai pollini

Di norma, la diagnosi viene effettuata sulla base di una storia completa, esami della pelle e del sangue. È importante che tu stesso osservi attentamente quando e dove compaiono i sintomi. Aiuta le allergie con sintomi simili, ad esempio contro gli acari della polvere domestica.

Behandlung bei Heuschnupfen

Febbre da fieno deve essere trattato. Che si tratti di uno spray da fiuto, di una doccia nasale o di prodotti delicati naturali.

Terapia e trattamento

Quale forma di terapia è più appropriata dovrebbe essere discussa con il medico o il terapista appropriato. Vari farmaci possono essere usati per trattare i sintomi. I più comuni sono spray nasali, colliri o compresse. Di solito contengono antistaminici o cortisone.

Se vuoi o puoi fare a meno di tali medicinali, l’omeopatia o la fitoterapia possono portare sollievo. In omeopatia, Galphimia Glauca, in particolare, è descritta come efficace. I globuli di raffreddore da fieno contengono spesso eufrasia per alleviare i sintomi oculari e ingredienti attivi contro la congestione nasale. L’estratto di radice della peste o l’estratto di alghe marine indiane viene spesso utilizzato in erboristeria.

Per assumere il minor numero di farmaci possibile, i sintomi devono essere prevenuti o ridotti il ​​più possibile.

Prevenzione delle allergie

Il contatto con il polline dovrebbe essere evitato per evitare reclami. La maggior parte dei nostri suggerimenti è facile da integrare nella vita di tutti i giorni. Ecco come funziona per evitare gli allergeni:

  • Resta fuori tutto il tempo necessario. Le attività eccessive dovrebbero essere evitate, specialmente gli sport all’aria aperta.
  • Ventilare o installare solo brevemente griglie antipolline sulle finestre. Puoi ventilare più a lungo sotto la pioggia.
  • Installa il filtro antipolline nell’auto.
  • Prima di andare a letto, dovresti lavarti i capelli per rimuovere il polline. In alternativa, puoi asciugare i capelli con un panno umido. Si consiglia inoltre di utilizzare un lavaggio nasale e pulire le palpebre.
  • Indossa occhiali da sole all’aperto. Questo protegge non solo gli occhi dal sole, ma anche dal polline.
  • Non asciugare il bucato all’aperto, poiché potrebbe depositarsi il polline.
  • Non conservare in camera da letto i vestiti che indossavi durante il giorno.
  • Evita i cibi ricchi di istamina (ad es. vino rosso, pomodori, carni affumicate, ecc.)

Prima di uscire di casa, potrebbe valere la pena dare un’occhiata al tuo attuale numero di pollini.

Saremo lieti di aiutarti con qualsiasi domanda sui nostri prodotti per il raffreddore da fieno. Chiamaci o inviaci un’email. Ci auguriamo che tu abbia una stagione dei pollini spensierata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like