Teenager reinigt das Gesicht

I brufoli, sotto forma di brufoli o punti neri, sono comuni durante la pubertà. L’80-90% circa di tutti gli adolescenti soffre di macchie della pelle di tanto in tanto. Ma non sono solo gli adolescenti a soffrire: anche i bambini possono avere un colorito sgradevole e molti adulti soffrono di macchie più e più volte. Esistono diversi tipi di acne che spesso compaiono in diverse fasi della vita. Ma qual è la causa dell’acne e come può essere trattata?

Diversi tipi di acne

Esistono vari tipi di acne che sono spesso associati all’età.

Acne neonatale

Questi brufoli colpiscono circa il 20% di tutti i neonati, più spesso maschi che femmine. L’acne si manifesta principalmente sul viso sulle guance. Meno comunemente sul mento o sulla fronte. Dietro questo c’è un cambiamento nell’equilibrio ormonale del bambino. L’acne neonatale di solito scompare dopo poche settimane. L’acne non dovrebbe essere espressa in nessuna circostanza.

L’acne vulgaris è l’acne più comune che colpisce molti adolescenti di età compresa tra 15 e 18 anni. È anche la malattia della pelle più comune al mondo. I ragazzi sono colpiti leggermente più spesso delle ragazze. Nella maggior parte dei casi, l’acne regredirà dopo la pubertà. Solo un piccolo numero di vittime sviluppa piccole cicatrici sul viso, sul petto o sulla schiena e talvolta continua a soffrire di acne o punti neri.

acne negli adulti

Questa forma di acne si manifesta negli adulti di età superiore ai 25 anni e colpisce fino al 40% degli adulti. Questi acne sono più comuni nelle donne che negli uomini. Si ritiene che le fluttuazioni degli ormoni siano i principali fattori scatenanti.

Cause dell’acne

Le possibili ragioni sono fattori interni o esterni. La causa è spesso il cambiamento ormonale. Gli ormoni sessuali maschili androgeni contribuiscono allo sviluppo di acne e acne. Le maggiori fluttuazioni ormonali si verificano durante la pubertà, dopo l’interruzione dei contraccettivi ormonali, durante la gravidanza o durante le mestruazioni. Questo spiega perché molte donne possono sviluppare l’acne negli adulti o perché le donne incinte sviluppano improvvisamente la pelle danneggiata.

Fattori esterni e quindi fattori scatenanti dell’acne sono cosmetici, farmaci (es. cortisone) e consumo di nicotina. Ma lo stress psicologico e lo stress o il cibo come cioccolato, miele e marmellata possono anche causare l’acne.

Ma come appare l’acne adesso? Gli androgeni stimolano la produzione delle ghiandole sebacee della pelle. Allo stesso tempo, l’eccesso di forfora ostruisce le ghiandole sebacee nei follicoli piliferi, provocando il ritardo del sebo. I batteri possono moltiplicarsi facilmente e causare infiammazioni. Le pareti del follicolo vengono lacerate sotto una pressione crescente contro sebo, batteri e cellule per penetrare nel tessuto circostante. Il risultato è una grave infiammazione. L’abitudine di trattenere il viso e grattarsi o spremere i brufoli sembra favorire la diffusione dei batteri.

Terapia e prevenzione dell’acne

L’acne comune di solito scompare senza una terapia https://compare-steroidi.com/sub/terapia-post-ciclo/ speciale. In linea di principio, dovrebbe essere evitato tutto ciò che contribuisce ai problemi della pelle. Non esprimere mai i punti neri e i brufoli da soli. Cerca di non toccarti il ​​viso troppo spesso. Una spazzolatura eccessiva può irritare ulteriormente la pelle. Tuttavia, una cura mirata della pelle può prevenire gli sfoghi di acne.

Teenager reinigt das Gesicht

Una cura adeguata può aiutare con l’acne o essere preventiva.

Per fare ciò, pulisci delicatamente il viso con un gel detergente o una schiuma detergente. Quindi utilizzare un tonico per il viso o acqua micellare. Come primo soccorso, un tampone leggermente disinfettante e lenitivo può essere applicato su un brufolo appena creato. Se hai già un brufolo, puoi coprirlo con il correttore. Nei casi più gravi, è possibile utilizzare un prodotto barriera in modo che i batteri possano diffondersi meno e il processo di guarigione avvenga più velocemente. Quando si acquistano creme per il viso, è importante che siano adattate al tipo di pelle in modo che, ad esempio, non ostruiscano i pori con più olio.

La giovane blogger Anna Lippke spiega nel suo video di YouTube come sbarazzarsi della pelle danneggiata con questo tonico per il viso.

Nella maggior parte dei casi, è necessaria pazienza per curare l’acne. Di solito sono necessarie diverse settimane per ottenere un successo visibile. In caso di acne grave, si consiglia di consultare un medico o un dermatologo per un consiglio, poiché brutte cicatrici possono formarsi in forme pronunciate.

ELENCO DI CONTROLLO

Come prevenire le macchie e ammorbidirle se si sono già verificate:

  • Non spingere mai i punti neri e i brufoli in giro
  • Evita di mettere le mani sul viso perché potresti diffondere impurità.
  • Detergi il viso con un gel detergente adatto.
  • Dopo la pulizia, usa una lozione per il viso per pelli impure
  • La crema per il viso deve sempre essere abbinata al tipo di pelle in modo che non provochi più acne
  • Il primo soccorso viene fornito con un tampone e un correttore facilmente disinfettabili

Saremo lieti di aiutarti con consigli su come progettare prodotti per il viso perfetti per il tuo tipo di pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like